ROMA/FESTA DI CHIUSURA DEI LABORATORI DI “REALIZZARTI”. IL TULIPANO BIANCO: “INNOVATIVO MODELLO A SOSTEGNO DEI DISABILI”.


Emozione, partecipazione e sorrisi per la festa di chiusura dei laboratori di “RealizzARTI”, presenziata dall’associazione “Il Tulipano Bianco”, venerdì 14 dicembre presso i locali di Città dell’Altra Economia – Cae Sala Asia, a Roma. Un evento molto sentito per i giovani e, più in generale, per tutti i responsabili del progetto, rivolto alle persone con disabilità e patrocinato dal Primo municipio di Roma Capitale. Dopo un anno di corsi e attività, infatti, i ragazzi di “RealizzArti” hanno raccontato e mostrato le rappresentazioni dei laboratori, musicoterapia, movimento e teatro. Momenti ludici, formativi e ricreativi, che hanno emozionato i presenti e commosso le numerose famiglie presenti. Particolamente apprezzata, poi, la consegna degli attestati per la partecipazione dei ragazzi ai laboratori.

“Un riconoscimento importante, voluto e promosso da “Il Tulipano Bianco” – ha detto la responsabile del progetto, Barbara Galanti -. Anche per questa seconda annualità, abbiamo aderito con impegno e dedizione, nella consapevolezza che RealizzARTI rappresenti un grande veicolo di promozione di inclusione sociale delle persone disabili, attraverso la realizzazione di laboratori di musica, teatro e motricità, dedicati gratuitamente a minori e adulti con disabilità. Un progetto apprezzato anche dal Primo Municipio, che ringraziamo per l’appoggio istituzionale fornito. Inoltre, non posso che rivolgere i complimenti dell’associazione a tutti: ragazzi, volontari, operatori. Tutto questo – ha continuato Barbara Galanti – è la dimostrazione lampante che il lavoro di squadra puo’ portare davvero a grandissimi risultati”.

Molto soddisfatto anche il presidente de “Il Tulipano Bianco”, Francesco Giordani: “Per la nostra associazione, il 2018 è stato un anno davvero molto importante, visto e considerato che abbiamo portato avanti numerosi progetti, a Roma come nel resto del territiorio italiano, sempre con il fondamentale obiettivo di operare in ambito socio-assistenziale a favore di minori, adulti, anziani e disabili. E “RealizzARTI” ha rappresentato certamente uno dei progetti sociali di maggior successo. Di questo non possiamo che essere contenti e non possiamo che ringraziare di vero cuore tutti quei cittadini che, destinando il loro 5×1000 alla nostra associazione – ha concluso il presidente Giordani – hanno permesso la piena realizzazione del progetto Realizzarti 2018”.